La Storia

Le origini di questa dimora incantata

Le origini di Villa Crespi risalgono al 1879 e rappresentano la realizzazione del sogno del facoltoso industriale cotoniero Cristoforo Benigno Crespi che volle trasportare il fascino di Baghdad nel suo amato lago d'Orta.

La dimora, inzialmente dedicata alla Signora Pia Travelli Crespi, anche lei come il marito originaria di Busto Arsizio (Varese), le fu donata come atto d'amore; questo il motivo per cui alla casa venne dato il nome Villa Pia, ancora leggibile su uno dei cancelli che la circondano.


Angelo Colla (1827-1892), l'architetto incaricato dal Signor Crespi alla realizzazione del progetto, era al tempo uno dei più gettonati ed in voga a Milano.

Cristoforo Benigno Crespi, si avvalse dell'estrosità dell'architetto, che riuscì ad interpretare perfettamente le volontà del padrone di casa, donando alla villa un ambientazione mediorentale più unica che rara, dominata da stucchi ed intarsi arabeggianti.


Il risultato fu un capolavoro in stile moresco-eclettico in grado di lasciare ancora oggi senza fiato gli occhi dei visitatori.


La sorprendente villa è dominata da un elegante minareto e per la sua fama di luogo magico ed affascinante accolse durante il Novecento poeti, capitani d'industria, principesse e il Re Umberto di Savoia.

A partire dal 1999, in seguito ad un'accurata ristrutturazione, Cinzia ed Antonino Cannavacciuolo le restituirono il suo carattere mediorientale, rendendola un punto di riferimento per l'ospitalità all'italiana ed un tempio alla cucina e al buon gusto.

Richiedi la e-brochure di Villa Crespi

93
recensioni
94 %
Teresa
C.
25/04/2017
26/04/2017
27/04/2017
voto
99 %
E' stato come vivere in una favola.. le camere con i nomi delle principesse è davvero una bella idea. Mi è piaciuta molta la villa perché non enorme, quindi rimane più "intima". sono certa che se dovessero allargare gli spazi questa intimità si perderebbe. Avrei voluto stringere la mano a Cannavacciuolo per un motivo in particolare: la scelta dello staff, tutti giovani!!! Questa è una cosa bellissima!!! della sua cucina non dico nulla perché ancora sento i sapori se chiudo gli occhi. Ah Denise, la massaggiatrice: FANTASTICA!!!! Se poteste consegnarle questo messaggio: il mio collo va molto meglio, grazie per la tua cura e la tua attenzione. Non mi sono sentita un'ospite qualunque.
8658809
Josenide
D.
23/04/2017
24/04/2017
25/04/2017
voto
98 %
Ottima,indimenticabile
8645274
Federico
A.
22/04/2017
24/04/2017
24/04/2017
voto
96 %
ci siamo trovati meravigliosamente. Consigliatissimo
8637140
Francesco
S.
22/04/2017
24/04/2017
24/04/2017
voto
90 %
Tutto il Personale con cui siamo stati a contatto è stato eccezionale, esperienza culinaria indimenticabile (sapori, profumi...tutti i 5 sensi).
8645276
Vincenzo
S.
20/04/2017
21/04/2017
28/04/2017
voto
95 %
La luce del lago al mattino dalla finestra della camera è un'esperienza che non dimenticheremo. Ritorneremo!
8613993