Ristorante Gourmet

Il Mediterraneo, in visita al lago, si innamorò delle Alpi e decise di portar loro in dote i suoi preziosi sapori

Antonino Cannavacciuolo, pluristellato Chef Patron del ristorante Relais et Châteaux Villa Crespi, vanta due stelle Michelin e importanti riconoscimenti nelle più rinomate guide gastronomiche italiane.


Lo Chef trasmette il suo pensiero attraverso la propria filosofia di cucina che rappresenta non solo il suo percorso professionale ma racconta anche sue esperienze di vita, attraverso il viaggio interiore che dalla tradizione del sud Italia (dalla sua amata Napoli) l'ha portato fino ad oggi sulle sponde del lago d'Orta in Piemonte.


Nel suo ristorante Cannavacciuolo, coordina e gestisce inoltre come un perfetto maestro d'orchestra i suoi collaboratori, che quotidianamente diffondo passione ed amore tra le sale del Ristorante per rendere una visita a Villa Crespi un'emozione indimenticabile.



71
524
recensioni
94 %
Stefano
B.
10/12/2017
11/12/2017
11/12/2017
voto
100 %
Una perla incastonata in un locus amoenus qual’e il lago d’orta, all’arrivo si viene pervasi da una cordialità e professionalità incredibile che continua in tutti i momenti della permanenza. La cena è la chicca di qualità infinita che corona un’esperienza da sogno
Francesca
S.
07/12/2017
08/12/2017
11/12/2017
voto
93 %
E' stata un'esperienza unica e ovattata. il semplice stare all'interno di Villa Crespi era già vacanza e il solo ripensarci mi fa rilassare e tornare in mente le fragranze che si respiravano. La cena semplicemente fantastica nonostante non fosse la prima a due stelle che facevamo. Torneremo sicuramente.
Salvatore
S.
06/12/2017
07/12/2017
10/12/2017
voto
95 %
La struttura è "straniante" nel suo stile moresco, del tutto fuori contesto rispetto ai luoghi in cui è inserita, e proprio per questo ancor più fascinosa e suggestiva. Altissimo il comfort della suite. Lo staff è cordiale e attento, senza essere invadente e contribuisce sensibilmente alla piacevolezza del soggiorno. Il ristorante merita il prestigio ottenuto, perchè è tangibile lo sforzo nella ricerca di materie prime di altissima qualità, esaltate da una tecnica ineccepibile. Peccato solo non aver potuto stringere la mano allo chef...
Filippo
C.
01/12/2017
03/12/2017
03/12/2017
voto
96 %
siamo subito stati accolti con molta gentilezza e cortesia da Nicolai e dagli altri componenti della reception; tutto il personale si è dimostrato sempre attento e disponibilissimo anche in relazione alle esigenze della nostra bambina (un grazie particolare anche a Bianca); la cena al ristorante è stata eccellente e quindi pienamente all’altezza delle nostre aspettative. Abbiamo trascorso un weekend davvero rilassante e confortevole e per tutto questo vi ringraziamo di cuore, speriamo di tornare a trovarvi quanto prima.
Renato
P.
02/12/2017
03/12/2017
03/12/2017
voto
95 %
Sicuramente una esperienza di livello unico Tutto curato nei minimi particolari La cena con menú degustazione è andata oltre ogni aspettativa